Biella è “Città creativa Unesco”

Biella è “Città creativa Unesco”

Biella ce l’ha fatta! Dal 30 ottobre è entrata a far parte del network “Città creative Unesco”. La capitale della lana entra nel network per la creatività nel settore “craft and folk art” dopo aver incantato Parigi nei giorni scorsi con la bellezza del suo saper fare che ha nel tessile la sua punta di diamante e con l’attenzione alla sostenibilità. A sostenere la sua candidatura nella capitale francese anche i gondolieri di Venezia con le loro divise a righe bianche e blu, tra cui il maglione realizzato con la nostra lana Tollegno 1900. Un traguardo giunto a sorpresa che valorizza il grandissimo impegno di tutto il territorio che mai come in questa occasione ha lavorato unito per un obiettivo comune. Un risultato che porta il giusto riconoscimento a un territorio dove non abbiamo mai smesso di lavorare unendo tradizione, know-how e innovazione.#makebiellagreatagain!