28/05/2022
Stile e Tendenze, Tessuti
Fibra ecologica prodotta a partire da alberi di eucalipto, dopo essere stata impiegato nel settore arredamento, viene usata sempre più spesso anche nell’abbigliamento. Lo conferma il prodotto che la vede in mix con la lana nella collezione PE 2023 tessuti di Tollegno 1900

E’ green perchè viene ricavato dalla polpa del legno degli alberi di eucalipto che, oltre ad avere il pregio di assorbire in modo naturale l’umidità, richiedono pochissima acqua per crescere e nessun pesticida. E’ trasversale perchè viene utilizzato non solo nei tessuti per l’arredo, ma anche per capi per la sicurezza dei lavoratori e abiti per l’abbigliamento daily. A fare del Tencel-Lyocell una fibra sempre più apprezzata proprio per realizzare vestiti sono le sue caratteristiche, come la considerevole resistenza, la durevolezza – rimane in perfette condizioni anche dopo molti lavaggi, senza sgualcirsi o restringersi – la capacità di assorbire l’umidità che, rapidamente rilasciata all’esterno, limita così la crescita dei batteri sulla pelle, la notevole traspirabilità e la grande adattabilità alle alte temperature riuscendo a sopportare fino a 40°c. Ma i suoi plus vanno anche oltre. Elastico e liscio al tatto, può anche essere lavato senza particolari accorgimenti, se non quello di usare acqua fredda per il suo risciacquo e temperature abbastanza basse per l’asciugatura. Il non doverlo stirare rappresenta un ulteriore elemento di valore. Proprio per queste sue doti, il Tencel-Lyocell in mischia con la lana ha dato vita ad un nuovo prodotto della collezione tessuti PE 2023 di Tollegno 1900 che, distinguibile per la mano morbida e scivolosa, si conferma adatto per l’abbigliamento sia maschile che femminile.

Share on...
Share on email
Share on linkedin
Share on facebook
Share on twitter

Keep in touch!

Iscriviti alla newsletter