Non solo lana, cotone e lino: tra le fibre naturali ne esistono anche altre di cui si conosce poco pur essendo molto usate.

Resistentissimo filato 100% naturale, l’Abaca, meglio nota come canapa di Manila, di Cebu e di Davao, non ha nulla a che vedere con la Canapa propriamente detta, perchè imparentata con il banano da fruttoOriginario delle Filippine, questo arbusto di medio-grandi dimensioni – può svilupparsi fino a 5-6 metri di altezza – si riconosce per un falso tronco grosso e massiccio non ligneo ma prodotto dalla stratificazione di numerose foglie sovrapposte e per i suoi fiori e frutti dal limitato valore nutritivo.

La fibra si ottiene dalla lavorazione delle guaine che avvolgono il fusto fiorale e quello sotterraneo, perenne.

Share on...

Keep in touch!

Iscriviti alla newsletter

Credits

Graphic design and web development: 3PM Studio
Copywriting: Raffaella Borea
SEO: Gilberto Rivola
Photography: Marzia Pozzato